Le mie esperienze

Se pensate di trovare un arido curriculum come quelli che si mandano per mostrare le proprie abilità o esperienze a un datore di lavoro…

Se pensate di trovare la storia della mia vita che sicuramente non interessa nessuno…

Vi sbagliate!

Non amo scrivere né l’uno, né l’altro.

E allora – direte voi – cosa ci vuoi raccontare di te?

Sono figlia di italiani nati in Alessandria d’Egitto, fuggiti da una terra che amavano come propria nel 1939, prima che l’Italia entrasse in guerra a fianco della Germania. Profughi per caso e per paura di perdere beni e libertà, sono approdati a Napoli, dove sono stati costretti a rimanere dagli eventi terribili del secondo Conflitto Mondiale . Lì sono nata,fiera della mia terra, della sua cultura plurietnica, molto simile ad Alessandria, due città che si fronteggiano nel Mediterraneo. Anche allora Napoli era famosa per le sue  contraddizioni, ricca e povera nello stesso tempo; libera e serva; colta e ignorante; schiava della camorra e del potere e innocente baluardo di cittadini onesti e disposti a tutto per liberarla dalle catene dei ‘malvagi’.

Bene, in questo mondo variopinto e vario sono vissuta felice, ho studiato nel mio amato liceo classico Jacopo Sannazaro, mi sono laureata nella prestigiosa università Federico II e immediatamente sono entrata nel mondo della scuola come insegnante di Materie Letterarie negli Istituti superiori.

Nella mia storia genetica, però, c’è un miscuglio di desideri, a volte contraddittori, a volte no. Sono una delle “Chiocciole vagabonde” di cui parlo nel mio primo romanzo, con la voglia di sperimentarmi nelle mille situazioni culturali, sentimentali e  sociali. Ferma in un unico pensiero filosofico e politico, per il resto ho vagato per città, ho continuamente cambiato case e, laddove mancava la possibilità di vagare, facevo vagabondare i miei pochi mobili per la casa: una innocente illusione di cambiamento!

Insegnante, saggista, studiosa dei rapporti tra letteratura, scienza e filosofia sono riuscita a esaudire il più importante sogno della mia vita: scrivere e leggere.

Devo confessare che mi sono cimentata anche nel campo della tecnica abinata alla didattica, laureandomi a Firenze  in Didattica delle materie letterarie con l’ausilio dei multimedia, costruendo libri elettronici pluriculturali.

 

Bibliografia (i miei libri preferiti … non tutti)

Saggi

L’ultrafilosofia si fa poesia

L’incanto della camera oscura in Giacomo Leopardi

Stratone da Lampsaco a colloquio con Leopardi

 

Romanzi

Chiocciole vagabonde, europa edizioni, 2014

Raccontami la mia storia, Robin edizioni, 2016

Gli angeli del rione Sanità, Kairòs edizioni, 2017

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...